L'Intergruppo parlamentare per lo Spazio si unisce alla raccolta fondi "Insieme per fermare il COVID"

2 minuti di lettura

05/04/2020

Ognuno è chiamato a fare la propria parte, e la Cabina di regia “Benessere Italia” organo di supporto tecnico-scientifico alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'ambito delle politiche del benessere e della valutazione della qualità della vita dei cittadini, ne ha scelto uno particolarmente utile.
 
Oltre alle molte iniziative di carattere emergenziale portate avanti sinora, spicca con particolare merito la raccolta fondi “Insieme per fermare il COVID”, coordinata dalla Cabina di Regia “Benessere Italia” promossa da ANCI (Associazione nazionale comuni italiani) ASI (Automotoclub storico italiano) e UNICEF Italia.
 
Un'importante partnership che ha superato in poche settimane 1.5 milioni di euro: fondo che verrà destinato all'acquisto di materiale sanitario messo a disposizione, grazie alla collaborazione del Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP).

«Ci teniamo a comunicare che anche il Parlamento Italiano con l'intergruppo Spazio, tra i gruppi più attivi dell'emiciclo,  si unisce nel patrocinare questa notevole iniziativa.
 
Un'iniziativa tra l'altro perfettamente in linea con gli obiettivi della sostenibilità delle Nazioni Unite che vedono nella salute uno dei 17 obiettivi più importanti da raggiungere.
 
Sono certo che una volta passata la crisi, le persone di Benessere Italia continueranno a lavorare con nuovi progetti per garantire la salute pubblica» dichiara l'on. Niccolò Invidia, Coordinatore dell’Intergruppo.

«Con i colleghi parlamentari degli intergruppi invitiamo i cittadini a fare la propria parte, ogni centesimo fa la differenza. Crediamo nella forza del crowdfunding» conclude l'on. Invidia.
 
Sul sito fermiamoilcovid.it puoi trovare i dettagli dell'iniziativa e le modalità per contribuire .

05/04/2020

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800900083

Chiama