Milioni di colori in vendita per UNICEF

2 minuti di lettura

20/11/2011

A volte basta un colore, e la tecnologia e i social networks fanno il resto. 

 Con un semplice gesto, un “click” più familiare di quanto possiamo immaginare, in mezzo a quel milione di messaggi più o meno anonimi che condividiamo ogni giorno in rete, possiamo davvero trovare un nostro spazio e fare la differenza. Con l’iniziativa Own a Colour di AkzoNobel, che significa letteralmente “possiedi un colore”, sarà possibile aggiungere colore nella vita di una piccola persona e della sua famiglia.

Il progetto di raccolta fondi Own a Colour è stato lanciato da AkzoNobel a fine settembre. 

Il principio su cui si basa Own a Colour è molto semplice e di immediata ricezione: ognuno di noi, con una donazione di pochi euro, può acquistare un colore da una scelta di oltre 16 milioni di colori, di pixel, attribuendogli un nome e una descrizione. 

Partecipare è semplice: è sufficiente accedere al sito www.ownacolour.com  e selezionare dallo spettro di colori della homepage la tinta che si preferisce. 

Tutto il ricavato è devoluto a UNICEF. Own a Colour è un progetto di solidarietà dal respiro internazionale che ha trovato fin da subito una forte partecipazione da parte di tutti i collaboratori interni ed esterni all’organizzazione, che viene promossa grazie alla forza di aggregazione e di coinvolgimento del web e dei social network. 

"Sono felice di annunciare la nostra nuova iniziativa in collaborazione con l’UNICEF: diventa proprietario di un colore. Stiamo vendendo 16.777.216 pixel di diverso colore e tutti i proventi saranno devoluti ai bambini meno fortunati nel mondo. Fai lo stesso: collegati online, compra il tuo colore e suggerisci ai tuoi amici e parenti di fare lo stesso sul sito

20/11/2011

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama