#tuttigiuperterra, appello UNICEF rilanciato da Carlo Conti al Festival di Sanremo

1 minuto di lettura

09/02/2016

10 febbraio 2016 – «Ringraziamo di cuore Carlo Conti per avere ricordato ieri sera, durante la prima puntata del Festival di Sanremo, il dramma dei bambini migranti e rifugiati morti in mare e la nostra campagna di mobilitazione #tuttigiuperterra» dichiara oggi il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera.  

«Con il suo consueto garbo e umanità Conti ha reso omaggio a tanti bambini innocenti che, in fuga da guerre e violenze, muoiono nel mar Mediterraneo mentre sono in cerca di protezione in Europa.»

Durante lo spettacolo, il conduttore del Festival si è seduto a terra, immortalandosi in un selfie, ricordando che nella stessa giornata erano annegati nel mare Egeo ben 11 bambini e sottolineando che “queste tragedie non possono più esistere”.

Per porre all’attenzione di tutta la società civile il dramma dei bambini morti in mare, l’UNICEF Italia ha promosso l’iniziativa #tuttigiuperterra, che ha già avuto numerose adesioni da parte di media, istituzioni, associazioni, gruppi sportivi e cittadini. 

09/02/2016

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama