Serie A in campo con i diritti dei bambini

2 minuti di lettura

20/11/2014

20 novembre 2014 - Per celebrare la Giornata Nazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza, l’UNICEF lancerà un’iniziativa che vedrà coinvolto il mondo del calcio: i prossimi 22, 23 e 24 novembre 2014, in tutti gli stadi della Serie A TIM, i calciatori e gli arbitri entreranno in campo accompagnati dai bambini (soprattutto allievi della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) - Settore giovanile scolastico). 

Qualche minuto prima del calcio di inizio al centro del campo, verrà posizionato uno striscione con la scritta “UNICEF- Dalla parte dei bambini”, che verrà sollevato al momento dello schieramento delle squadre. 

L’iniziativa è realizzata dall’UNICEF Italia in collaborazione con la FIGC - Settore Giovanile Scolastico e con il supporto della Lega Serie A

«Il mondo del calcio si schiera ancora una volta con l’UNICEF dalla parte dei bambini, scendendo in campo in un anno speciale in cui viene celebrato il 25° anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza» afferma il presidente dell'UNICEF Italia, Giacomo Guerrera. «In 25 anni sono stati raggiunti importanti progressi nella lotta alla mortalità infantile, nell’accesso all’istruzione ma, proprio oggi, nella  Giornata  dei diritti  dell’infanzia, non possiamo dimenticare i troppi bambini che ancora vedono negati i loro diritti. L’UNICEF lavora per garantire a tutti i bambini: salute, scuola, uguaglianza e protezione.»

20/11/2014

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama