World’s Largest Lesson Live, show globale online sugli scenari del mondo post COVID

2 minuti di lettura

15/06/2020

16 giugno 2020 – A causa della pandemia di COVID-19 oltre un miliardo di bambini e ragazzi nel mondo hanno dovuto interrompere la propria istruzione e cambiare le proprie abitudini quotidiane.
 
Per ricordare l’importanza dei giovani nel processo di costruzione del futuro post-COVID, oggi alle 17 ora italiana UNICEF e World’s Largest Lesson, [la campagna globale finalizzata a fare conoscere ai giovanissimi gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2016-2030], con il sostegno dell’UNESCO, presenteranno in anteprima su YouTube World's Largest Lesson Live, uno show educativo di 35 minuti che riunisce esperti e giovani in una conversazione su quanto avvenuto negli ultimi mesi  e immaginare il mondo post coronavirus.
 
 
   
«I bambini sono le vittime nascoste del COVID-19» spiega il Direttore esecutivo dell'UNICEF Henrietta Fore«La pandemia ha lasciato milioni di bambini senza scuola, ha interrotto il loro accesso ai servizi sanitari, ha spinto le loro famiglie nella povertà e ha influito sul loro benessere fisico ed emotivo.
 
Con così tante giovani vite in pericolo, è fondamentale soddisfare i bisogni crescenti dei bambini e dare loro voce mentre rispondiamo alla pandemia, aiutiamo le famiglie a riprendersi e a immaginare il mondo post-COVID.»
 
Coordinate dalla conduttrice di NBC News e MSNBC Savannah Sellers, le conversazioni toccheranno i temi dell'istruzione, della salute e del futuro - affrontando alcune tra le problematiche prioritarie per i giovani di tutto il mondo.

World’s Largest Lesson Live ha l'intento di mostrare che, anche se fisicamente distanti l'uno dall'altro, le voci, le opinioni e le azioni dei giovani possono fare la differenza.
 
Queste le tre conversazioni in programma:

Istruzione
Il Vicesegretario Generale delle Nazioni Unite, Amina Mohammed, l'attrice e cantante statunitense Sofia Carson, e Adrian Hrabos, studente della Repubblica Ceca, parleranno di come la chiusura delle scuole abbia costretto il mondo a ripensare il valore dell’istruzione e dell’opportunità di reimmaginare il futuro.
 
 
Salute
La giornalista Savannah Sellers, conduttrice dello show, chiede a Maria Van Kerkhove (Organizzazione Mondiale della Sanità - OMS) come i giovani possono prendersi cura della propria salute mentale.

Interverrà anche Shashank Dollin, studente dell’India.

Futuro
Il Direttore dell’UNICEF Henrietta Fore, la giovanissima attrice e Ambasciatrice UNICEF Millie Bobby Brown e Yael Cuprinoff, studentessa dall’Argentina, parleranno degli scenari globali sul post pandemia, focalizzandosi sul ruolo dei giovani nella partecipazione alla costruzione di un futuro migliore.

L’iniziativa si concluderà con un messaggio di Tedros Adhanom Ghebreyesus, Direttore dell'OMS, e con una performance del Brooklyn Youth Chorus che canterà la canzone “You will be found” resa celebra dalla hit di Broadway “Dear Evan Hansen”.

15/06/2020

News ed Aggiornamenti

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama