tool

L'UNICEF Italia incontra i Vigili del Fuoco

Il capo dei Vigili del Fuoco Fabio Dattilo con il presidente dell'UNICEF Italia Francesco Samengo -  -
Il capo dei Vigili del Fuoco Fabio Dattilo con il presidente dell'UNICEF Italia Francesco Samengo - -
Il Presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo ha incontrato il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Fabio Dattilo nel trentennale della Convenzione ONU dei diritti dell'infanzia

30 luglio 2019 – Oggi a Roma il Presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo, accompagnato dal Direttore generale Paolo Rozera, ha incontrato il Vice Capo Dipartimento Vicario e Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Fabio Dattilo

L'incontro ha avuto come tema i 30 anni della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il trattato sui diritti umani più ratificato di sempre.

«Quest’anno per noi è molto importante perché ci ricorda che sono passati 30 anni dall'approvazione della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il trattato che orienta le nostre azioni in favore di tutti i bambini del mondo, nel loro migliore interesse» ha dichiarato il presidente Samengo.

«Questa ricorrenza vogliamo celebrarla in tutta Italia anche con i Vigili del fuoco, simbolo di protezione e sicurezza del nostro paese. Per questo, il prossimo 20 novembre - Giornata Mondiale dell'Infanzia - vogliamo lasciare che i bambini prendano il posto degli adulti (take-over) per ricordarci che a volte guardare il mondo da una prospettiva diversa può suggerirci soluzioni semplici e innovative, nell'interesse di tutti.»

«Il 2019 celebra tre anniversari importanti che ci ricordano la necessità di prestare attenzione ai più vulnerabili e indifesi: i 30 anni della Convenzione sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, i 30 anni di collaborazione con l’UNICEF e gli 80 anni dalla fondazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco» ha affermato Fabio Dattilo, al vertice del Corpo Nazionale VV.FF..

«Durante questo lungo periodo abbiamo sempre lavorato per la sicurezza e la protezione di tutti, prestando particolare attenzione ai bambini e continueremo a farlo insieme, perché nessuno venga più lasciato indietro, in Italia e nel mondo.»

L’incontro di oggi è avvenuto a poco più di un mese di distanza dalla riconferma della nomina dei Vigili del Fuoco ad Ambasciatori UNICEF e dalla firma del Protocollo di intesa tra l’UNICEF Italia e il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, finalizzato alla promozione e realizzazione di attività e iniziative di sensibilizzazione a sostegno dei diritti dei bambini e degli adolescenti, con particolare attenzione alla promozione e tutela della sicurezza e alla diffusione dei valori della protezione e prevenzione del rischio, soprattutto di bambini e giovani.



https://www.unicef.it//doc/9246/unicef-italia-incontra-vigili-del-fuoco.htm

footer
Comitato Italiano
per l'UNICEF onlus
Via Palestro 68, 00185 Roma
Numero Verde 800-745.000
Cod. Fis. 015619 205 86
C/C postale 745.000
IBAN IT55 O050 1803 2000 0000 0505 010
email info@unicef.it
www.unicef.it