Imperia

Imperia: i Tea Set si esibiscono per UNICEF

2 minuti di lettura

30/04/2015

Sabato 2 Maggio 2015, alle ore 21, al teatro Cavour di Imperia, via Felice Cascione n° 35, va in scena il concerto tributo ai Pink Floyd dei "Tea Set" Set Pink Floyd tribute show sosterrà il progetto "100% vacciniamoli tutti". 

Con questa campagna internazionale, l'UNICEF mira a potenziare i programmi di vaccinazione in 8 Stati particolarmente vulnerabili, nei quali si concentra un quarto della mortalità infantile globale: Afghanistan, Angola, Ciad, Repubblica democratica del Congo, Nigeria, Pakistan, Sud Sudan e Yemen. 

L'incasso sarà devoluto al Comitato Provinciale di Imperia per l'UNICEF, corso Italia 65, 18012 Bordighera. 

«L'intento dei Tea Set è quello di ricreare attraverso le immagini, i giochi di luce e la musica,le suggestive atmosfere degli show "live" dei Pink Floyd... una band che ha scritto una delle pagine più importanti nella storia del rock mondiale e che da sempre ha saputo ben rappresentare la propria denuncia contro i mali della società» puntualizzano gli organizzatori. 

«Basando il sound su un suono più ruvido e limitando al minimo indispensabile l'utilizzo delle sequenze il risultato è un concerto verace e d'impatto con i giochi di luce, le proiezioni e le classiche atmosfere coinvolgenti della band inglese» aggiungono. 

«Li vedrete impegnati in una performance che non vuole essere solamente un tributo ad una delle band più importanti nel panorama musicale mondiale, ma che racchiude in se un'interpretazione più essenziale delle sonorità che da sempre li ha contraddistinti,concedendo comunque spazio alle personalità e all'interpretazione dei musicisti. I Tea Set sono: Max Borelli chitarre,Federico Pascolo tastiere, Mauro Germinario basso, Renzo Lanziani chitarre, Alessio Benedetto batteria, Roberto Nirav percussioni, Valerio Ravera sax, Vanna D'Ambrosio voce, Manuela Moraglia voce, Pino Jerace voce. Il disegno delle luci è stato curato da Maurizio Pratico' di Vama service, operatore Claudio Trosso, fonico Gabriele Guatti». 

Vista l'emergenza in Nepal, parte del ricavato verrà devoluto per il sostegno dei bambini colpiti da questa terribile catastrofe.

30/04/2015

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama