Imperia

Il Sindaco di Ospedaletti nominato “Difensore ideale delle bambine e dei bambini”

1 minuto di lettura

17/12/2009

 Il Sindaco di Ospedaletti (IM) Eraldo Crespi è stato nominato “Difensore ideale delle bambine e dei bambini”, in occasione del  ventennale della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

 

La nomina si è svolta mercoledì 16 dicembre nell’ambito della collaborazione con l’UNICEF per il progetto “Ogni bambino nato, un bambino salvato”, che consiste nell'adottare una Pigotta per ogni bambino che nascerà nel 2010 nel territorio comunale.

 

La cerimonia, presieduta dalla presidente del Comitato di Imperia per l'UNICEF Colomba Tirari, ha avuto luogo presso il Salone parrocchiale di piazza Europa alla presenza di autorità civili, religiose e scolastiche, di famiglie e alunni delle scuole primarie e secondarie.

 

Il Sindaco si è rivolto ai ragazzi e si è impegnato, assieme a tutta l’Amministrazione, ad essere un interlocutore attento alle esigenze dell’infanzia e a seguire i principi della Convenzione, applicando in primis l’articolo 12, che si basa proprio sull’ascolto dell’infanzia.

 

L'iniziativa è in armonia con gli ideali del programma UNICEF Città amiche delle bambine e dei bambini, che prevede l'ascolto e la partecipazione attiva dei minori alla propria crescita anche attraverso strumenti come il “Consiglio comunale dei ragazzi”.

 

Il Sindaco ha riaffermato che la partecipazione dei cittadini più giovani è uno degli obiettivi centrali dell’attività della neoeletta commissione consiliare Politiche Sociali.

17/12/2009

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800 90 00 83

Chiama