Sassari

L’Osservatorio sui diritti per dar voce ai bambini e agli adolescenti.

2 minuti di lettura

16/02/2021

Il Progetto dell'Osservatorio dei Diritti, finanziato dalla Fondazione di Sardegna (anno 2019) ha consentito l’avvio e la costituzione dell’Osservatorio permanente dei diritti dei bambini, delle bambine e degli adolescenti con sede nella Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Sassari, in Viale Papa Giovanni Paolo II, n. 6.

Inaugurato l’8 marzo del 2019 con la firma del protocollo d’intesa fra la dott.ssa Elena Maria Grazia Pitzorno, Procuratore e il dott. Francesco Samengo, Presidente dell’UNICEF Italia, l’Osservatorio costituisce lo strumento di garanzia e tutela dei diritti dei bambini e degli adolescenti e si propone come luogo privilegiato di progettazione partecipata degli interventi, insieme all’università, alla scuola, alla rete territoriale dei servizi e al terzo settore. 

Le attività si realizzano attraverso i tavoli tematici di adulti e di minorenni al fine di
a) realizzare percorsi di formazione, campagne di sensibilizzazione e giornate di studio sui temi dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, della famiglia e dei servizi dedicati;
b) indagare sulla condizione dei bambini e degli adolescenti in Sardegna;
c) promuovere studi e collaborare alla rilevazione, all’analisi e diffusione dei dati riguardanti i minori sia nativi che immigrati che vivono in situazioni di disagio e di povertà economica ed educativa, per mettere a sistema tutte le informazioni;
d) costruire alleanze per progettare insieme le azioni;
e) favorire l’ascolto dei bambini e degli adolescenti sia nelle scuole attraverso lo sportello Informabambino che è nella sede dell’Osservatorio, allo scopo di incentivare le reti di bambini e adolescenti per la prevenzione da ogni forma di rischio e una progettazione partecipata dell’Osservatorio;
f) offrire consulenza sulle problematiche dell’infanzia e dell’adolescenza.

16/02/2021

News locali correlate

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama