"Happy Child", Kiwanis sostiene UNICEF per i minori migranti in Italia

2 minuti di lettura

28/01/2018

29 gennaio 2018 - Il Kiwanis, organizzazione di service dedita ad aiutare bambini e giovani in tutto il mondo, ha scelto di sostenere l’impegno umanitario dell’UNICEF in favore dei minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio italiano. 

Mercoledì scorso, 23 gennaio, il Presidente dell’UNICEF Italia Giacomo Guerrera, il Governatore del Kiwanis Distretto Italia e San Marino per l’A.S. 2017/18 Giuseppe Cristaldi e il Governatore Eletto Franco Gagliardini hanno sottoscritto un accordo di collaborazione che vede il Kiwanis italiano impegnarsi a sostenere le attività dell’UNICEF per fronteggiare la crisi dei minori migranti e rifugiati nel nostro paese.

Attraverso il progetto “Happy Child”, il Kiwanis aiuterà l’UNICEF a realizzare interventi volti a favorire assistenza, accoglienza e inclusione dei minori stranieri non accompagnati in Italia, proteggendoli da violenze e sfruttamento.

In particolare, il progetto "Happy Child" prevede di finanziare le seguenti attività:
  • fornitura di kit di prima assistenza e ludico-ricreativi sulle principali navi della Guardia Costiera che effettuano missioni di salvataggio nel mare Mediterraneo
  • prima assistenza medica a Lampedusa, tramite la presenza di una dottoressa ginecologa a supporto dell'ambulatorio locale
  • promozione di un sistema di accoglienza alternativo tramite la selezione e l'accompagnamento di famiglie affidatarie
  • formazione di operatori e volontari che favoriscano l’inclusione sociale e prevengano l'abbandono del sistema formale di accoglienza da parte dei ragazzi.

Da sinistra: Il Governatore eletto del Distretto Italia e San Marino Franco Gagliardini, il Presidente dell'UNICEF Italia Giacomo Guerrera e il Governatore Kiwanis Italia e San Marino per il 2017/18 Giuseppe Cristaldi

Da sinistra: Il Governatore eletto del Distretto Italia e San Marino Franco Gagliardini, il Presidente dell'UNICEF Italia Giacomo Guerrera e il Governatore Kiwanis Italia e San Marino per il 2017/18 Giuseppe Cristaldi al momento della firma dell'accordo


Il Kiwanis Distretto Italia San Marino promuoverà eventi di raccolta fondi e di sensibilizzazione, utilizzando la propria organizzazione e la presenza su tutto il territorio nazionale delle Divisioni, dei relativi Luogotenenti e del Club Service.

L'iniziativa italiana si inserisce nel quadro di una partnership consolidata: Kiwanis collabora con UNICEF da molti anni per raggiungere importanti risultati per la vita dei bambini e delle bambine, come la campagna globale per prevenire le malattie dovute alla carenza di iodio, e quella tuttora in corso per eliminare il tetano materno e neonatale.

Un sentito ringraziamento al Kiwanis Distretto Italia San Marino che ancora una volta ha scelto di essere al fianco dell’UNICEF, sostenendo un progetto a favore di tutti quei minori che fuggono dalla guerra e dalla povertà e che hanno diritto ad un futuro. 

28/01/2018

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama