Libano – Innovation Labs

2 minuti di lettura

24/02/2021

Da quando è iniziato il conflitto in Siria, dieci anni fa, parte della popolazione si è rifugiata in Libano. Oggi, sono circa 1,5 milioni i rifugiati siriani che vivono nel paese che annovera complessivamente 6 milioni di abitanti.

Uno dei dati più allarmanti riguarda i bambini: circa 1,4 milioni vive sotto la soglia di povertà. Sono bambini rifugiati siriani, palestinesi ma anche libanesi che si trovano ai margini della società ed esclusi da qualsiasi percorso educativo e formativo.

Come spesso accade in questi casi, le ragazze vivono maggiormente il rischio di non veder riconosciuti i loro diritti, di non poter accedere ai servizi di base essenziali e ad essere soggette a violenze e abusi. Eppure, è possibile prevenire questa discriminazione di genere perché investire oggi sulle ragazze significa avere domani donne in grado di decidere autonomamente, di lavorare ed essere economicamente indipendenti, di avere maggiore cura di sé e dei propri figli.

In Libano, l’UNICEF ha avviato una serie di attività che danno in egual misura alle ragazze e ai ragazzi la possibilità di seguire un percorso educativo e lavorativo e quindi realizzare le proprie aspirazioni.

Gli Innovation Labs, supportati dall’UNICEF e inseriti all’interno del programma «Generation of Innovation Leaders», hanno l’obiettivo di permettere ai giovani più vulnerabili, tra i 16 e i 24 anni, siriani, palestinesi e libanesi, di ricevere una formazione innovativa e alternativa per prepararli al mondo del lavoro, per offrire loro la possibilità di costruirsi un futuro e diventare parte attiva nella crescita economica e sociale del proprio paese.

I Labs, collocati su tutto il territorio libanese, sono uno spazio, sia letterale che figurato, per esprimersi, sperimentare, innovare, creare e pensare in modo differente. Qui, i giovani possono sviluppare capacità digitali e imprenditoriali, scoprendo attitudini latenti e accrescendo il proprio potenziale. Qui, imparano a credere in un futuro migliore e come diventare parte attiva dello sviluppo del proprio paese.

Tra le varie attività proposte negli Innovation Labs sono previsti percorsi di formazione su competenze digitali (alfabetizzazione informatica, utilizzo di photoshop e sviluppo di applicazioni web/mobile), percorsi di digitalizzazione della lavorazione del legno (Tech Woodwork), percorsi di imprenditorialità sociale (acquisizione “design thinking” per apprendere le basi per la progettazione di prodotti e servizi).

Tutti i corsi possono essere seguiti sia dalle ragazze che dai ragazzi perché all’interno degli Innovation Labs non esistono discriminazioni. Qui, anche le ragazze hanno la possibilità di vedere realizzati i propri sogni.

24/02/2021

News ed Aggiornamenti

Salva i bambini con 9 euro al mese: 800914249

Chiama