Prato

A Prato la scuola va in città

2 minuti di lettura

27/09/2013

La Scuola va in città, manifestazione che si terrà il 5 ottobre 2013 ed organizzata con la partecipazione degli alunni e delle insegnanti delle scuole di Prato. La giornata si svolgerà attraverso varie attività, laboratori e giochi in piazza rivolti ai cittadini.

Saranno esposti i lavori più significativi fatti dai bambini e dai ragazzi durante l’anno scolastico. Gli alunni delle scuole e le loro insegnanti allestiranno il mercatino della solidarietà con oggetti vecchi o in disuso portati da casa ma anche con materiali realizzati dagli alunni, ci saranno anche le tazze della Pimpa con i semi di orchidea e le magliette con il logo “Le immagini sono di tutti”.

La manifestazione, infatti, conclude il progetto "Arte come comunicazione" che ha visto la collaborazione di: Provincia di Prato, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci e degli Istituti scolastici Carlo Livi e Filippo Brunelleschi.

Il progetto prevedeva la creazione di un logo, da stampare su 500 T-shirt, che esprimesse il concetto di Intercultura e rispecchiasse l'esperienza svolta durante l'anno con i laboratori. Le magliette stampate dal Centro per l'Arte Contemporanea "Luigi Pecci" sono state donate al Comitato Provinciale di Prato per l'UNICEF al fine di contribuire alla campagna Vogliamo zero.

Le scuole che partecipano all'Iniziativa sono:

  • Istituto Comprensivo “Puddu” Amaltea
  • Asilo e scuola a indirizzo Steineriano
  • Istituto comprensivo “F. Lippi”
  • Scuola primaria Ciliani
  • Scuola Secondaria di primo grado “B.BURICCHI”
  • Liceo Artistico U.Brunelleschi Montemurlo
  • I.S.I.S.S. “Carlo Livi” Istituto Comprensivo Salvemini- La Pira - Montemurlo
  • Convitto Nazionale Cicognini
  • Liceo Europeo

PARTECIPATE NUMEROSI!

27/09/2013

News locali correlate

Chiama Ora il 800 91 42 49 e dona 9 euro al mese!

Chiama