[/programmi/programma/documenti/dettaglio.htm]

Politiche per l'infanzia

Rapporto UNICEF 2012 "Figli delle città" - Scheda dati 4: Acqua e igiene

Acqua non potabile, carenza di condizioni e di infrastrutture igieniche provocano innumerevoli decessi: si stima che ogni anno 1,2 milioni di bambini sotto i 5 anni muoiano a causa della sola diarrea.

In tutto il mondo, il 96% della popolazione che vive nelle aree urbane ha accesso all’acqua potabile rispetto al 78% di coloro che vivono nelle aree rurali. Tuttavia, la copertura idrica non tiene il passo della crescita della popolazione urbana.

Nei distretti urbani più poveri, ottenere un litro di acqua potabile costa fino a 50 volte più che nei quartieri benestanti. Aumentare l’accesso all’acqua potabile è d’importanza vitale per ridurre la mortalità infantile.

Anche i servizi igienici non sono al passo con la crescita della popolazione urbana. Globalmente. la popolazione urbana costretta a defecare all’aperto è aumentata da 140 a 169 milioni di unità tra il 1990 e il 2009. 

 

Clicca sull'immagine per vederla ingrandita.



 
 
Scarica

"Diagramma sull'accesso a acqua e servizi igienici rispetto all'incremento demografico (1990-2008)"

scarica pdf (420 kb)